Consigli e-Commerce

+7% di tasso di conversione: come PayPlug aiuta Outside Print a ridurre i carrelli abbandonati.

By Valerio Ruberto on 31 gennaio 2019/

Dopo lunghi mesi di lavoro per il lancio di un sito e-commerce, saremmo certamente tutti impazienti di cominciare a vendere. Per questo, molto spesso, diversi commercianti si accontentano di “aprire i battenti”  del loro negozio digitale, proponendo nel checkout i metodi di pagamento più basici (o semplicemente quelli proposti di default dai CMS), ovvero: digital wallet e bonifici. Tuttavia in Italia, il transato con digital wallet copre il 31% degli acquisti online, mente i bonifici solo il 2%.*

Tutti gli addetti ai lavori infatti, sanno che questa configurazione di base è importante ma non sufficiente. Per massimizzare le vendite, è fondamentale completare il checkout con un sistema dedicato alle carte di credito (60% delle transazioni).

Con il supporto dell’agenzia web Mantanera specializzata in e-commerce, e del suo titolare Aurelio Tonachini, abbiamo quindi deciso di proporvi un interessante case study.

Come incrementare il fatturato di Outside Print?

Outside Print, dal 2015, è uno dei siti leader in Italia per quanto riguarda la stampa digitale.

Si affida all’agenzia Mantanera (Torino) per la gestione il suo sito e-commerce e nel corso degli ultimi 3 anni ha conosciuto una crescita costante. Ad oggi gestisce un volume di circa 20.000 ordini l’anno.

A metà del 2018, avvalendosi della consulenza della sua agenzia, si sono accorti che il volume di conversioni stava rallentando. Malgrado l’aumento del traffico e valori stabili per gli alti indicatori (acquisizione, bounce rate, prezzi, …) il tasso di conversione non migliorava e si sono quindi interrogati sul da farsi.

Dove intervenire per ridurre i carrelli abbandonati?

Le cause di abbandono del carrello possono essere molteplici, dalla navigabilità del sito, alle pagine prodotto, fino alle “cattive sorprese” legate ai costi di spedizione.

Ma appurato che tutto questo era stato coordinato correttamente, garantendo un’esperienza d’acquisto semplice e fluida, mancava solo uno step da ottimizzare, l’ultimo, e per certi versi, il più importante: il pagamento.

L’agenzia si è infatti resa conto che il cliente proponeva solo due alternative di pagamento ai suoi utenti: un digital wallet e il bonifico bancario. Entrambe importanti, certo, ma non sufficienti per rispondere alle esigenze di una gamma sempre più vasta di clienti.

Analizzando il comportamento degli utenti infatti, si sono resi conto che per il 46% di loro, il metodo di pagamento preferito sul sito era la carta di credito. Il 39% utilizzava il proprio conto wallet, mentre il restante 15% si divideva tra bonifico e contrassegno.

Decidono quindi di aggiungere al checkout l’opzione “Paga con carta di credito”. Un gateway diretto, che senza bisogno di registrazione o passaggi superflui, permettesse agli utenti di pagare con carte Visa e Mastercard.

Ma quali caratteristiche doveva avere questa opzione perché fosse performante e utile ad ottimizzare i risultati del sito Outside Print?


Un sistema semplice per massimizzare gli incassi

Appurata quale fosse la leva da sfruttare per migliorare il tasso di conversione, riducendo costi di gestione e carrelli abbandonati, ora mancava solo individuare la soluzione che rispondesse al meglio alle esigenze del cliente.
Mantanera infatti cercava un sistema che fosse semplice da integrare, responsive e coordinato al design del sito e ovviamente, sicuro.
Oltre a questi criteri di base, era importante anche che il cliente potesse giovare di funzionalità come il  salvataggio dei dati di pagamento, per gli utenti che fanno acquisti ricorrenti o che usano carte professionali, e un sistema che gli permettesse d’incassare ordini telefonici tramite domande di pagamento. Per queste ragioni, l’agenzia ha deciso di affidarsi ad una soluzione come PayPlug.
In 48h viene creato il conto online di Outside Print, e in una mezza giornata viene completata l’integrazione sul sito del cliente tramite la libreria API in PHP.

Image page de paiement

La pagina di pagamento di PayPlug su outsideprint.com


Aumentano le vendite e si riducono i costi  

Mantanera

Con il supporto di Aurelio Tonachini, titolare di Mantanera, abbiamo quindi messo a confronto i risultati dei primi 20 giorni di Settembre 2017 con lo stesso periodo nel 2018, ed ecco alcuni dati interessanti:

  • Gli ordini sono aumentati del +160%

  • Il fatturato è aumentato del +128%

  • La carta di credito ha assorbito più del 35% delle transazioni

  • Questo gli ha permesso di risparmiare il -78% sulle commissioni

  • Il tasso di conversione è aumentato del +7%

Aurelio ha aggiunto che dai clienti che hanno pagato con la carta “abbiamo buoni feedback, piace il sistema e non piaceva prima” quando l’utente veniva spedito a pagare con carta su un sito esterno, rendendo il percorso d’acquisto nettamente più fastidioso.

Nei mesi successivi, con il supporto dell’account manager di PayPlug, è stato possibile individuare un ulteriore margine di miglioramento, grazie ad una gestione dinamica del 3-D Secure.
L’algoritmo Smart 3-D Secure, disponibile per tutti i conti PayPlug Premium, ha infatti permesso di ridurre il numero carrelli abbandonati legati al 3-D Secure del 54% (rappresentando solo lo 0,84% sul mese di Ottobre 2018).


*Sources: E-Commerce Foundation, Netcomm, Osservatori.net, PopulationData & The Paypers

Post tagged: Consigli e-Commerce

A proposito dell’autore

Valerio Ruberto

Valerio è responsabile della redazione degli articoli del blog in cui si parla delle ultime novità di PayPlug, consigli e trucchi per gli e-commerce.

0 comment

La tua pagina di pagamento è ottimizzata?
integra il pagamento online sul tuo sito

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER