Tendenze

Black Friday e Natale 2020: una fine dell’anno unica nel suo genere

By Tranchard Roxane on 24 settembre 2020/ Tempo di lettura : 6 minutes

Le feste di fine anno 2020 saranno eccezionali da ogni punto di vista. Se, come molti commercianti, la tua attività è stata colpita dalla crisi sanitaria, il Black Friday e Natale si presentano come due momenti cruciali per aumentare le vendite e iniziare serenamente il 2021.

Desideriamo aiutarti a preparare al meglio questi due eventi e ad anticipare le difficoltà legate al contesto attuale. Ti proponiamo quindi quattro buone pratiche per chiudere l’anno in bellezza!

 

1. Tieni d’occhio le tendenze 

Il confinamento ha profondamente cambiato la nostra vita quotidiana e il nostro comportamento d’acquisto. Ancora oggi gli effetti sono tangibili e gli italiani non perdono le abitudini prese durante il confinamento.

Quindi, per anticipare le aspettative e le esigenze dei clienti, ti consigliamo di tenerti continuamente informato sulle tendenze d’acquisto, sui dispositivi preferiti dai consumatori, ma anche sulle notizie relative al tuo settore. 

Di seguito, ti proponiamo una selezione di contenuti che dovrebbero aiutarti a orientare la tua strategia di fine anno:

InfograficaEstratto della nostra infografica sulle tendenze 2020 dello shopping online

 

2. Analizza il tuo sito e le tue vendite

Adesso che conosci le principali tendenze per la fine dell’anno e quindi le aspettative dei tuoi (futuri) acquirenti, ti invitiamo ad analizzare il tuo sito, le tue migliori vendite e i prodotti più redditizi. 

A partire da questa analisi potrai elaborare un piano d’azione completo per raggiungere i tuoi obiettivi in occasione del Black Friday e del Natale. Ecco le nostre linee guida per non lasciare nulla al caso:

  • Studia il traffico del tuo negozio online: grazie a Google Analytics è possibile conoscere i tuoi attuali canali di acquisizione (e-mail, blog, social network, motori di ricerca...), il bounce rate (tasso di rimbalzo) delle tue pagine web e molti altri dati utili per adattare la tua strategia di acquisizione. L’obiettivo: entrare in contatto con i visitatori nel posto giusto e offrire loro le informazioni giuste, al momento giusto.
  • Effettua un audit SEO: in questo modo potrai valutare lo stato di salute del tuo sito, migliorandone le performance e il posizionamento nei risultati di ricerca. Se non sai come fare, sul blog Marketers trovi un piano d’azione completo per effettuare un’efficace analisi SEO.
  • Analizza le tue statistiche di vendita: quest’anno, come non mai, è fondamentale identificare i prodotti che riscuotono maggior successo e quelli che si vendono meno. In effetti, il confinamento ha profondamente influenzato i gusti dei cyberacquirenti. Le vendite online nel settore alimentare, ad esempio, sono aumentate del 56% rispetto al 2019, mentre quelle dell’arredamento & “Home living” del 30%. 

 

3. Sperimenta nuovi canali di acquisizione

Il periodo delle feste di fine anno sarà decisamente digitale. Se hai un sito e-commerce e/o un negozio fisico, ti invitiamo a prendere in considerazione tutte le soluzioni che possono aiutarti a generare nuove vendite. 

Ad esempio, ha mai pensato di dedicarti al commercio conversazionale? Consiste nel vendere i tuoi prodotti o servizi instaurando una conversazione personalizzata con i tuoi clienti. L’avevamo già segnalato come uno dei principali trend dell’e-commerce 2020 e il confinamento ha decisamente contribuito a favorirne l’uso!

Oggi gli acquirenti vogliono poter contattare il tuo brand in qualsiasi momento e attraverso qualsiasi canale:

  • al telefono;
  • tramite SMS, l’80% dei consumatori preferisce comunicare con un brand utilizzando questo canale (Instaply);
  • sui social network, più in particolare sulle applicazioni di messaggistica come Messenger o WhatsApp, il cui utilizzo è aumentato del 40% a seguito del confinamento!

WhatsappEsempio di percorso del cliente su WhatsApp

Utilizzando questi supporti potrai riallacciare il rapporto con i tuoi clienti in occasione delle feste, offrire un’esperienza personalizzata e quindi portarli ad acquistare sul tuo negozio.

Bonus: per cogliere tutte le opportunità di vendita offerte dal commercio conversazionale, pensa alla richiesta di pagamento! Questa funzionalità PayPlug ti consente di generare un link di pagamento sicuro e di inviarlo al cliente sul canale prescelto.

Per completare la transazione, l’acquirente dovrà semplicemente cliccare sul link e inserire i dati della propria carta di credito. In questo modo, l’intero percorso d’acquisto del cliente avrà luogo all’interno della conversazione stessa!

 

4. Ottimizza la politica di spedizione

Negli ultimi anni, la consegna è un elemento chiave della customer experience. Lo sapevi che l’80% degli e-buyer considera la spedizione gratuita come il miglior modo per incentivare un acquisto (Qbrico, 2020)?

In sintesi, secondo lo studio condotto da Sendcloud 2020, i consumatori europei attribuiscono grande importanza ai seguenti criteri:

  • spese di spedizione;
  • tempi di consegna;
  • flessibilità della consegna (possibilità di scegliere tra diversi tempi, indirizzi e modalità di consegna);
  • impatto ambientale della consegna.

Ora sai quali sono gli aspetti da ottimizzare per garantire un’esperienza di consegna impeccabile in occasione del Black Friday e delle feste di fine anno!

Non dimenticare che, a seguito delle misure di distanziamento fisico, gli acquirenti sono alla ricerca di servizi sempre più pratici, flessibili e desiderano evitare gli spostamenti inutili.

Ti consigliamo quindi di prevedere diverse modalità di consegna per offrire un’ampia scelta ai tuoi clienti: consegna a domicilio, presso un punto vendita o ritiro in negozio, modalità che ha riscosso un vero e proprio successo dall’inizio della crisi sanitaria da COVID-19.

Capture d’écran 2020-09-24 à 11.22.31

Fonte: Sendcloud

Infine, sii trasparente sulle diverse modalità di consegna disponibili e indica sul tuo sito, quanto prima possibile, i costi ed eventuali ritardi. In questo modo eviterai di generare scontento tra i clienti, diminuendo il tasso di abbandono del carrello.

 

Conclusione

Gli ultimi mesi sono stati senza dubbio difficili. Tuttavia, crediamo che la fine dell’anno sia ricca di nuove opportunità e speriamo che i nostri consigli possano esserti utili per coglierle. 

Il team PayPlug sarà sempre al tuo fianco per consigliarti, assisterti, proporti soluzioni ad hoc e ottimizzare le tue vendite!

Contattaci

Post tagged: Tendenze

1 comment

New call-to-action

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER