Consigli e-Commerce

Come combattere le frodi online?

By Valerio Ruberto on 14 novembre 2018/

Ti proponiamo di considerare l’e-commerce da una nuova prospettiva, grazie ad una serie di articoli: delle interviste ai nostri esperti PayPlug. Iniziamo con Yann Bellouis, Responsabile della Sicurezza Finanziaria presso PayPlug, che ti parlerà delle frodi online e dei mezzi a tua disposizione per evitarle.

Buongiorno Yann, puoi presentarti e spiegare brevemente il lavoro svolto dal tuo team?

YB. Da 3 anni sono responsabile della sicurezza finanziaria presso Payplug. Dirigo un team composto da 4 esperti analisti. 

E’ nostra responsabilità:

  • Verificare che gli e-merchant desiderino utilizzare Payplug per attività commerciali legali e in accordo con la nostra politica finanziaria. 
  • Garantire quotidianamente che gli account dei nostri clienti siano conformi alla normativa bancaria vigente.
  • Essere sempre al passo con la normativa vigente e garantire la conformità della nostra soluzione di pagamento.

In quanto istituto di pagamento riconosciuto presso l’ACPR (Autorità di vigilanza e risoluzione), siamo soggetti agli stessi obblighi delle banche. Dobbiamo quindi assicurarci quotidianamente della conformità dei nostri servizi e del loro uso da parte degli e-merchant.

Come si colloca l’attività del team di Sicurezza Finanziaria all’interno di PayPlug?

FR_Newsletter_Fraude

YB. Noi di PayPlug prestiamo particolare attenzione agli interessi degli e-merchant che utilizzano la nostra soluzione. Desideriamo aiutarli a monitorare le transazioni sul loro negozio online, adottando i riflessi giusti.

Ad esempio, per riconoscere i tentativi di frode su un negozio online, ti consigliamo di verificare ogni giorno le transazioni, effettuate o in corso, per monitorare i comportamenti atipici dei clienti, più in particolare:

  • Molteplici tentativi di pagamento in un lasso di tempo molto breve
  • Indirizzi di consegna diversi per lo stesso nome
  • Un paese di consegna diverso rispetto a quello della carta di credito

Le nostre competenze e la nostra esperienza ci consentono di aiutarti ad identificare tali comportamenti.

Quale è la situazione attuale delle frodi nell’e-commerce?

YB. Il numero degli e-merchant che devono far fronte ai tentativi di frode è in costante aumento. Credo che dipenda dal volume degli acquisti online: maggiore è il numero degli ordini effettuati online, maggiore sarà la probabilità dei tentativi di frode (o delle frodi constatate), è giusto quindi porsi delle domande a riguardo per saperne di più.

Le frodi riguardano in particolar modo determinate categorie di prodotto. E’ quanto accade per i brand influenti o di tendenza, ad esempio nel settore della moda o dei dispositivi mobili.

Nell’e-commerce esistono principalmente due tipi di frode: l’ondata e i casi isolati. Un’ondata si caratterizza da una moltitudine di tentativi di pagamento in un lasso di tempo molto breve da parte della stessa persona, ma con carte di credito, indirizzi e/o importi diversi.

I casi isolati sono più difficili da identificare. Può, ad esempio, trattarsi di un truffatore che ha recuperato i dati bancari di una persona tramite pishing e che effettua un acquisto d’importo inferiore a 100€.

Quale è il tuo consiglio per combattere le frodi?

YB. Innanzitutto bisogna stare attenti. Le ondate di frodi sono per natura facilmente reperibili. Controllando quotidianamente le transazioni effettuate sul tuo negozio online, potrai gestirle velocemente riducendone al minimo le conseguenze.

Per definizione, una frode è tale qualora sia verificata. Tuttavia, le tecnologie moderne hanno permesso di sviluppare dei tool molto efficaci per evitarle, come ad esempio lo Smart 3-D Secure: sviluppato da PayPlug, questo sistema utilizza algoritmi di predizione che attivano o meno il 3-D Secure in funzione del livello di rischio calcolato per ogni transazione. Qualora la transazione sia protetta dal 3-D Secure, un numero di conferma sarà inviato tramite SMS al titolare della carta. Il truffatore, non essendo in possesso del codice monouso, non potrà concludere l’ordine e tu sarai al sicuro! Per saperne di più, ti invitiamo a leggere inostro articolo a riguardo nella sezione FAQ.

E’ essenziale non abbassare mai la guardia e identificare i comportamenti incoerenti nonché porsi le domande giuste. In questo modo sarai in grado di reagire. Se hai un dubbio, meglio chiedere agli esperti della tua soluzione di pagamento, siamo qui per questo!

Come dice Yann, per ulteriori informazioni sulle tecniche migliori per combattere le frodi online, i nostri esperti sono a tua disposizione. Non esitare a contattarci!

Post tagged: Consigli e-Commerce

A proposito dell’autore

Valerio Ruberto

Valerio è responsabile della redazione degli articoli del blog in cui si parla delle ultime novità di PayPlug, consigli e trucchi per gli e-commerce.

0 comment

La tua pagina di pagamento è ottimizzata?
integra il pagamento online sul tuo sito

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER