Consigli e-Commerce

Come IDEEARREDO ha migliorato il suo percorso cliente con PayPlug?

By Dubois Pauline on 27 maggio 2020/ Tempo di lettura : 8 minutes

Il negozio online IDEEARREDO vende arredamento Made in Italy. Nasce a fine 2018 della fusione di due società: la TiberWeb.com, agenzia web, e la TiberExport.com che si occupa di trading all'ingrosso (B2B). La TiberWeb ha sviluppato il sito web di IDEEARREDO con la piattaforma PrestaShop e si occupa quotidianamente di tutte le operazioni SEO.

Abbiamo avuto il piacere di intervistare lo staff di IDEEARREDO: Patrizio Orlandi, il fondatore del negozio, insieme a sua moglie, Elena, e i loro collaboratori Valentina, Alessandro e Andrea. Oggi, ti proponiamo di leggere la loro testimonianza sull’esperienza PayPlug. 

Non aspettare, leggi il parere di questi cinque professionisti dell’arredamento e scopri un sacco di consigli per il tuo business.

Buona lettura!

Staff IDEEARREDO

 

Potete parlarci dei prodotti che offre il vostro e-store?

Il nostro e-commerce al momento offre prodotti per l'arredo bagno come sanitari, lavabi, piatti doccia, box doccia, mobili da bagno e rubinetteria sia da bagno che da cucina.

Stiamo lavorando per implementare ed allargare il nostro catalogo prodotti per inserire sul sito anche prodotti per arredare altre zone della casa, come divani, poltrone, complementi d'arredo, mobili per la zona giorno e arredo giardino.

L'idea è quella di fornire prodotti di arredamento di alta fascia, che noi acquistiamo direttamente dal produttore e spediamo a casa del cliente finale.

In questo modo si saltano i vari passaggi intermedi e di conseguenza riusciamo a fornire prodotti Made in Italy, di alta qualità, a "prezzi democratici". 

Quando avete lanciato il vostro sito web?

Il nostro sito è nato a dicembre 2018, quindi si tratta di un progetto "appena nato", diciamo anche in fase Beta.



Fin dai primi mesi del 2019 abbiamo avuto subito un ottimo riscontro sia in termini di numero di ordini che di valore del carrello medio.
 Già nel secondo semestre dello scorso anno, abbiamo registrato un aumento del 300% degli ordini, con importanti forniture anche a strutture ricettive sia in Italia che all'estero.
 

Homepage IDEEARREDO

 

Come avete conosciuto PayPlug?

Abbiamo conosciuto PayPlug il 23 maggio 2019.
 Io ed i miei collaboratori Alessandro ed Andrea siamo andati a Roma al PS Connect organizzato da PrestaShop. Il vostro team ci ha illustrato le potenzialità di PayPlug
. Ci siamo convinti della qualità del servizio, cosicché subito la settimana seguente all'incontro avevamo già installato il modulo sul nostro e-commerce.

Prima di utilizzare PayPlug, gestivamo i pagamenti con bonifico bancario, contrassegno e PayPal.
 

Grazie a PayPlug, abbiamo abbassato di molto i costi di gestione su ogni singola transazione che avviene con carta di credito.

Abbiamo scelto l'offerta Pro di PayPlug perché il numero di transazioni mensili che effettuiamo ci permette di ammortizzare alla grande il canone mensile e di pagare una percentuale bassa per ogni transazione.

Opzioni pagamento IDEEARREDO


Come è stata l'installazione del modulo PayPlug sul vostro CMS?

L'installazione sul nostro CMS PrestaShop è stata molto semplice. Abbiamo prima effettuato dei test sull'area test della piattaforma e poi seguendo le indicazioni che ci sono state date via email dai vostri tecnici, abbiamo configurato subito il tutto sul nostro e-commerce.

Portale PayPlugScreenshot del portale PayPlug in modo TEST (pulsante a sinistra)

Quali sono le funzioni che utilizzate di più nel quotidiano?

Utilizziamo molto spesso la richiesta di pagamento via email per due motivi:



  • Alcuni nostri clienti, che non hanno l'abitudine di comprare online, hanno difficoltà a portare a termine l'acquisto. In questo caso, la mia collaboratrice Valentina, che si occupa dell'area commerciale e della gestione dei clienti, segue telefonicamente o tramite WhatsApp passo dopo passo il cliente e una volta definito l'ordine, invia la richiesta di pagamento via email.
 Il cliente a questo punto, in tutta sicurezza effettua il pagamento in una pagina con protocollo sicuro https.


  • Ci capitano con una certa frequenza richieste di prodotti su misura, che sono fuori catalogo e quindi non presenti sul sito.
 Siamo in grado di soddisfare il cliente, fornendogli il prodotto richiesto e anche in questo caso poi per l'incasso utilizziamo la richiesta di pagamento via email.

Richiesta di pagamento

Inoltre, utilizziamo la tecnologia Smart 3-D Secure che ci permette di avere uno standard di sicurezza altissimo ad ogni transazione. E' un sistema di autenticazione  con un codice monouso inviato via SMS: riduce i carrelli abbandonati applicando solo per le transazioni a rischio.

PayPlug ci offre un sistema sicuro ed economico per portare a termine tutte le vendite che i nostri clienti vogliono pagare tramite carta di credito.

 

Quali cambiamenti avete notato in termini di conversione?

Dopo aver installato PayPlug sul nostro e-commerce, abbiamo notato un aumento di circa il 25% delle transazioni effettuate attraverso mobile. Incremento fondamentale visto l'uso degli smartphone da parte della popolazione mondiale!

Siamo sicuri che questo aumento dipenda da PayPlug che insieme alla nostra pagina di pagamento responsive offre un’esperienza decisamente più rassicurante e veloce al cliente.

Pagina di pagamento mobileVersione responsive del sito da smartphone

In più, abbiamo deciso di migliorare la nostra customer experience attraverso una pagina di pagamento integrata e personalizzata con il logo del nostro e-commerce.

Pagina di pagamento personalizzataPagina di pagamento personalizzata

Nessun cliente si è mai lamentato dell'esperienza di pagamento tramite carta di credito e questo lo considero il miglior feedback possibile.

 

Se doveste riassumere PayPlug in tre parole, quali usereste?

Diremmo che è:

  • Semplice per l'utente;
  • Facile da installare per il proprietario dell’e-commerce;
  • Vantaggioso dal punto di vista economico sempre per il proprietario dell'e-commerce.

 

Com'è andato il trend di vendita del vostro negozio online durante il periodo di confinamento? 

Durante il lockdown, le nostre vendite sono letteralmente crollate. I motivi sono molteplici:

  • Vendiamo prodotti "non di prima necessità", quindi in un momento di crisi ed insicurezza come questo, molte persone preferiscono rimandare eventuali lavori di ristrutturazione in casa;

  • I nostri fornitori durante il lockdown erano chiusi, quindi non potevamo approvviggionarci;

  • Tutte le imprese di costruzione, idraulici e artigiani del settore edile erano fermi per decreto, quindi non era possibile neanche posare in opera i nostri prodotti.

 

Adesso che questa situazione è quasi finita, come avete deciso di promuovere la sua attività?

La nostra idea era quella di sviluppare un e-commerce multilingue che ci possa permettere di vendere i nostri prodotti all'estero. 
Siamo consapevoli di quanto sia apprezzata la qualità dei prodotti Made in Italy fuori dai confini nazionali.



Vista però la gravissima crisi sanitaria, abbiamo sviluppato subito la versione del sito in lingua francese e stiamo già lavorando allo sviluppo della versione inglese e tedesca che speriamo di pubblicare entro l'estate.
 Ci auguriamo in questo modo, allargando il numero di potenziali clienti, di poter sopperire alle perdite di fatturato sul mercato interno.

Homepage lingue IDEEARREDO

 

Per concludere questa intervista, siamo andati più avanti...


Qualche consiglio per gli e-merchant che vogliono lanciare il loro negozio online?

Questa è una domanda difficilissima a cui non sono sicuro di essere in grado di rispondere.
 La mia esperienza ormai ventennale nel settore del web marketing mi fa consigliare a chi volesse cimentarsi in qualunque attività online di non credere che sia facile.


Non basta mettere online un catalogo prodotti per riuscire a vendere ed avere successo.
 Una cosa del genere poteva accadere 10 anni fa.
 Ormai il mondo dell'e-commerce ha avuto una incredibile evoluzione negli ultimi anni.



Io credo che oggi per vendere online serva prima di tutto un progetto che preveda una programmazione con vari step di sviluppo:

  • Ormai sul web si trova di tutto, quindi per prima cosa bisogna trovare i prodotti giusti da vendere in una specifica nicchia di mercato;
  • Studiare la concorrenza e capire come riuscire a differenziarsi dagli altri;
  • Un punto che ritengo molto importante è quello della logistica e del trasporto. Bisogna prevedere tutte le varie criticità a cui si potrebbe andare incontro e trovare le relative soluzioni fin da subito per non avere brutte sorprese quando si inizia a lavorare;
  • Trovare una web agency in grado non solo di sviluppare il sito, ma di seguirvi anche dopo con servizi di SEO e Social Media Marketing, essenziali se si vuole avere visibilità online;

Poi una volta che si inizia a lavorare e a vendere online, consiglio di seguire tutti i clienti fin dal primo contatto che hanno con il vostro sito web, che sia via email, via chat o via WhatsApp. Un potenziale cliente online ha bisogno di essere coccolato e rassicurato che si trova nel posto giusto e che può acquistare sul vostro sito in totale tranquillità.

 

La testimonianza è finita! Se vuoi scoprire di più sul nostro commerciante IDEEARREDO, ti consigliamo di dare un’occhiata al suo blog. E per trovare altre testimonianze dei nostri commercianti, puoi anche visitare questa pagina.

Infine, se vuoi saperne di più sulle nostre funzionalità, puoi adesso provare la nostra soluzione cliccando qui sotto:

Prova PayPlug

Post tagged: Consigli e-Commerce

A proposito dell’autore

Dubois Pauline

Pauline è communication project manager : si interessa all'attualità dell'eCommerce e alle buone pratiche dei commercianti per capire meglio le loro esigenze.

0 comment

New call-to-action

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER