Consigli e-Commerce

Natale 2017 : come aumentare le vendite grazie all’emailing ?

By Valerio Ruberto on 07 novembre 2017/

Dicembre si avvicina, Natale anche! Si sa che è un periodo chiave per tutti i commercianti del web: nel 2016, le vendite online di Natale hanno rappresentato più del 20% del fatturato annuale dell’e-Commerce (come riporta La Repubblica). È dunque fondamentale essere pronti. Ecco perché PayPlug ti ha preparato una serie di articoli sul tema “feste di fine anno”. Ti accompagneremo con almeno un post a settimana fino al grande giorno!

Oggi, ti parleremo di emailing, un modo molto efficace di massimizzare le vendite con l’arrivo delle feste. Ma perché sia efficace, non tardare troppo a iniziare: secondo un recente sondaggio, più del 40% degli italiani iniziano le ricerche online per i regali di natale già a fine settembre. Non perdiamo altro tempo allora e vediamo subito alcuni consigli pratici!

 

Elabora una strategia per la tua campagna

una strategia di emailing

Prima di lanciarsi nella creazione delle e-mail per le feste di fine anno, sarà più efficace predisporre una strategia di emailing. Per questo, ti consigliamo di ragionare come se stessi strutturando una vera e propria campagna, con un obiettivo chiaro e preciso. Risparmierai tempo e un miglior risultato è garantito! Le prime 2 tappe quindi consistono nel definire un obiettivo e identificare il tuo target.

In questo caso è molto utile procedere per “checklist”, ecco un esempio:

  • Determina il tuo obiettivo per queste feste di fine anno (vuoi attirare nuovi clienti? Vuoi incoraggiare i tuoi utenti e clienti attuali a effettuare sul tuo sito i loro regali di Natale?)
  • Identifica il tuo target principale (quali sono le caratteristiche demografiche dei tuoi clienti e dei tuoi prospect?)
  • Identifica le aspettative e le abitudini di consumo dei tuoi clienti e dei tuoi prospects per sapere quale tipo di offerta preferiscono (codici promo, vendite flash, vendite a lotti, …)
  • Fai un’analisi delle tue disponibilità sia in termini di tempo da dedicare alla campagna che di budget.
  • In funzione delle risorse, decidi come strutturare la tua campagna (quante mail, con che frequenza d’invio, con che contenuto)
  • Stabilisci un calendario d’invio
  • E via!

Per quanto riguarda lo svolgimento della campagna, ti proponiamo qualche idea:

  • Se l’obiettivo è incoraggiare la tua base di utenti e clienti attuali a fare i loro regali di natale sul tuo sito:

Puoi programmare l’invio della prima mail a inizio Novembre mettendo in risalto già una selezione di prodotti di loro interesse. Offri un vantaggio particolare, in funzione delle loro preferenze (cosa che hai definito a monte, come abbiamo visto nella checklist). Un mese prima Natale, fai partire le seconda mail, ricordandogli che non gli resta più molto tempo per trovare il regalo perfetto. Puoi proporre in questo caso un concorso a premi, per vincere dei regali. SocialShaker ad esempio propone numerosi giochi digitali a tema natalizio. La prima settimana di dicembre, potresti inviare una mail con una selezione d’idee regalo alquanto precise, come “3 idee regalo per tua madre” con un vantaggio ancora più evidente sul prezzo oppure dei tempi di consegna più rapidi (se ti è possibile).   

  • Se l’obiettivo è attirare nuovi utenti e includerli nella tua mailing list:

In un primo momento, dovrai poter recuperare il loro indirizzo mail. Potresti ad esempio investire nelle Facebook ads offrendo una promozione, accessibile solo dopo aver lasciato l’indirizzo mail. Un’altra soluzione consiste nell’offrire delle riduzioni per chi si abbona alla tua newsletter. In questa seconda opzione, è necessario però attirare prima gli utenti sul tuo sito, perché no, acquistando delle parole chiave ad esempio.

In seguito, puoi programmare un invio multiplo di mail, il cui obiettivo sarà quello di far conoscere i tuoi prodotti e le offerte speciali previste per Natale.


Differenziati!

L’obiettivo di tutti i commercianti è quello di ottenere la preferenza degli acquirenti per effettuare i loro regali di Natale. Di conseguenza è molto probabile che i tuoi prospects ricevano numerose mail promozionali nelle prossime settimane. Come fare per distinguersi? Il sistema più efficace è di concentrarsi su questi 3 elementi chiave: oggetto, contenuto, tempi d’invio.

L'oggetto

Se c’è un aspetto sul quale t’invitiamo davvero a passare del tempo, è l’oggetto della tua mail. È il primo garante di successo della tua mail. Ti consigliamo di insistere su un elemento in particolare: i vantaggi che offri, la qualità delle idee regalo o l’urgenza, per la vostra mail più vicina al Natale. Qualche anno fa, il sito MDirector ha stilato una lista dei 10 oggetti mail più performanti. Dategli un’occhiata per prendere ispirazione!

Tieni presente poi che il tasso medio di apertura delle mail varia da un settore ad un altro. Se vuoi sapere il tuo ti consigliamo di leggere questa pagina sulle statistiche dell’e-mailing.

Il contenuto

Una volta che le tue email sono aperte, è il momento di captare l’attenzione del tuo target. Per questo, organizza il contenuto in modo da dare massima evidenza al vantaggio che offri e quello che ti aspetti dai tuoi utenti. Ecco un esempio molto chiaro della mailing di Natale inviata da Italo, con un focus immediato sulla promozione:

3 elementi chiave : oggetoo, contenuto, tempi d'invio

I tempi di invio

Secondo uno studio effettuato da Harris Interactive (2016) il 60% degli acquisti di Natale sono realizzati la sera e il week end. Sapendo questo, ti consigliamo di adattare l’orario di invio delle tue mail per fare in modo che arrivino ai vostri utenti nel momento in cui sono in piena ricerca dei regali.

Declina la campagna su tutti i tuoi mezzi di comunicazione

Per un’efficacia massima, inserisci la campagna in una strategia di marketing più globale. Comunica le tue offerte speciali sui social network, sul tuo sito, acquistando degli spazi pubblicitari… In questo modo, aumenterai il numero di volte in cui il tuo target entrerà in contatto con la tua campagna, la tua marca e quindi il tuo negozio.

Tra l’altro, presto sarà il momento di preparare il tuo sito e-commerce per le feste di Capodanno. Ti daremo qualche consiglio pratico nel nostro prossimo articolo. Ci vediamo sul blog la prossima settimana oppure, abbonati per ricevere ogni nuovo post nella tua casella mail, compilando il form qui sulla destra.

Nel frattempo, puoi scaricare la nostra guida sull’e-Commerce e scoprire tutti i nostri consigli su come massimizzare le performance della tua attività:

Guida dell'e-commerce

Post tagged: Consigli e-Commerce

A proposito dell’autore

Valerio Ruberto

Valerio è responsabile della redazione degli articoli del blog in cui si parla delle ultime novità di PayPlug, consigli e trucchi per gli e-commerce.

0 comment

La tua pagina di pagamento è ottimizzata?

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER