Consigli e-Commerce

Pagamenti falliti: come recuperare queste vendite perse?

By Tranchard Roxane on 14 agosto 2019/ Tempo di lettura : 2 minutes

Lo sapevi che in Europa, una percentuale tra il 13% e il 19% degli utenti di Internet che cercano di pagare online con carta di credito si trova in una situazione di pagamento fallito? (Federal Reserve Payment Report, 2016). Questi fallimenti sono un vero problema per i commercianti, che perdono vendite ogni giorno. Oggi, il nostro team spiega come identificarli, elaborarli per poi concludere la vendita.

 

Il monitoraggio dei pagamenti

Il monitoraggio dei pagamenti è uno strumento per osservare lo stato delle transazioni effettuate su un sito di e-commerce. Questo è lo strumento che ti permette di sapere se il pagamento è in attesa, completato, annullato o fallito. Ma lo sapevi che alcune soluzioni di pagamento online ti permettono di andare oltre nell'analisi dicendoti l'esatta ragione del fallimento?

Queste informazioni sono fondamentali per una migliore comprensione e gestione delle vendite. Soprattutto, sono un'opportunitĂ  per recuperare le vendite perse.

 

Come convertire grazie al feedback di pagamento?

Su PayPlug, dal gestionale del commerciante, è possibile essere informati sul motivo preciso del mancato pagamento. Basta andare al menu "Pagamenti", cliccare sulla transazione in questione e poi sulla pagina del dettaglio del pagamento. Il motivo del fallimento si trova in basso a destra dello schermo.

 

Feedback di pagamento

 

Un semplice controllo dei motivi di fallimento può guidarti sulle azioni da intraprendere per recuperare rapidamente le vendite in questione:

  • "Il pagamento è stato annullato dal cliente" o "il cliente ha lasciato la pagina senza tentare di pagare": grazie a queste informazioni, sai che il tuo cliente ha cambiato idea all'ultimo minuto. Forse non aveva la carta di credito con sĂ©? O la somma alla fine era troppo alta per lui? In ogni caso, approfitta di queste informazioni per contattarlo e cercare di scoprire perchĂ© il carrello è stato abbandonato. PerchĂ© non inviargli un codice sconto via e-mail per incoraggiarlo a finalizzare il suo acquisto? Ricordati anche di personalizzare la tua pagina di pagamento: rimanendo nel tuo mondo, il cliente sarĂ  rassicurato e quindi meno propenso ad abbandonare il suo ordine.
  • "La banca del vostro cliente ha rifiutato il pagamento": in questa situazione, non esitare a spiegare al tuo cliente il motivo del mancato pagamento e incoraggialo a contattare la sua banca per trovare una soluzione al problema.
  • "La banca del cliente non può finalizzare l'autenticazione di 3DS": questa ragione indica semplicemente che c'è stato un errore nell'inserimento del codice SMS da parte del cliente o che la carta utilizzata era incompatibile con l'autenticazione di 3D-Secure. Per porvi rimedio, puoi inviare una domanda di pagamento direttamente al tuo cliente via e-mail o SMS e invitarlo a inserire il codice corretto. Un'altra soluzione sarebbe consigliargli di utilizzare una seconda carta compatibile con il 3D-Secure. Il cliente può anche contattare la sua banca per l’iscrizione al 3DS, in modo che la sua carta di credito diventi compatibile.
  • "I dati della carta non sono corretti": un problema che può essere facilmente risolto contattando il cliente e spiegando che i dati inseriti erano errati. Una semplice e-mail ed il gioco è fatto!

Queste informazioni sui motivi del mancato pagamento sono molto preziose, in quanto consentono di recuperare una vendita che sarebbe stata persa senza ulteriori interventi. Non usi ancora PayPlug e vuoi beneficiare di questa funzione?

Iscriviti e prova la nostra soluzione!

Post tagged: Consigli e-Commerce

A proposito dell’autore

Tranchard Roxane

Roxane produce contenuti sulle tendenze, gli innovazioni e gli eventi nell’e-commerce. Condivide i suoi consigli con i commercianti che desiderano sviluppare la propria attività.

0 comment

New call-to-action
integra il pagamento online sul tuo sito

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER