tendenze

4 tendenze del web design da seguire nel 2019

By Papazian Lou on 24 luglio 2019/ Tempo di lettura : 3 minutes

Come ha detto David Swanson: “Non avrai mai un’altra opportunità di fare una prima buona impressione”. Trascurare il design del tuo sito web, vuol dire trascurare l'immagine del tuo brand. Peraltro, il 75% dei consumatori valuta la credibilità e l'affidabilità di un'azienda in base al design del sito (studio di Stanford). Il sito rispecchia l’azienda: trasmette i valori, le garanzie, il tuo universo... è quindi fondamentale che il design e l'esperienza dell'utente siano di qualità, fluidi e intuitivi fin dalla prima visita.

Ogni anno emergono nuove tendenze in materia di web design. Scopri le principali per il 2019 in questo articolo scritto da Lou Papazian, che lavora per una web agency specializzata nella progettazione di siti web.

 

Il design minimalista: LESS IS MORE!

Il minimalismo non smetterà di dominare le tendenze del web design. Questa ispirazione classica, ma senza tempo, è la chiave per un'esperienza cliente di successo. Prediligere un design minimalista vuol dire rendere le informazioni accessibili e la navigazione intuitiva. Rinunciare al superfluo, andare all'essenziale perché un sito web raffinato è sinonimo di modernità, sobrietà e qualità.

Il design minimalista in poche parole:

  • Valorizzare i “White Spaces” (spazi bianchi);
  • Prediligere lo user-friendly: eliminare tutti gli elementi superflui;
  • Non utilizzare troppi colori;
  • Semplificare la navigazione limitando il numero di pulsanti;
  • Privilegiare un design semplice: senza ombre, transizioni di colore o struttura.

 

Design minimalista sul sito Amerigo Milano

Design minimalista sul sito Amerigo Milano

 

La tipografia: BACK TO BASICS

I caratteri tipografici sono parte integrante del web design, rivestono un ruolo prioritario: trasmettere un messaggio e renderlo leggibile. I font creativi e atipici hanno un impatto visivo importante, possono suscitare emozioni e rivelare la personalità del tuo brand. Se desideri avere un impatto duraturo, usa caratteri tipografici extra large e in grassetto per i titoli. La tendenza a favore dei font “bastoni” (sans serif) sta scomparendo a favore dei “graziati” (serif): il ritorno dei Serif. Sono soprattutto questi ultimi ad essere valorizzati quest'anno, senza mai dimenticare la regola d'oro: non più di 3 font per il tuo sito!

 

Font serif sul sito Ecobelli

Font serif sul sito ecoBelli

 

Micro-interazioni e UX Design

Per progettare con successo un sito web è fondamentale garantire un'esperienza utente unica e memorabile. Per questo motivo, moltiplicare le micro interazioni, ovvero integrare piccole animazioni che si attivano quando si sfiora un pulsante, si scorre o si cambia pagina... può rendere più dinamico il tuo sito. L'obiettivo è quello di coinvolgere l'utente in modo sottile: dimostrando che non è semplice testimone, ma attore principale. Queste micro-interazioni sono IL dettaglio in grado di suscitare delle emozioni e ravvivare l'esperienza dell'utente.  

Da utilizzare bene e con moderazione!

 

Anticonformismo: asimmetria e Broken Layout

Nel passato, un sito web doveva rispettare una "linea di design", cioè linee orizzontali e verticali, per offrire un rendering semplice e sobrio. Attualmente, invece, le regole sono cambiate: spazio alle forme organiche e imperfette che si sovrappongono, si intrecciano. Questa struttura detta "anticonformista" conferisce un tocco moderno, maggiore profondità e mette in evidenza gli elementi chiave di una pagina web. Adottare un design asimmetrico vuol dire essere creativi e anticonformisti, ma soprattutto differenziarsi dalla concorrenza. Il fine è quello suscitare emozioni grazie ad un'esperienza innovativa.

 

Web design Six Street Shop

Sito di Six Street Shop

 

Conclusione

Oggi, la grande sfida per i web designer consiste nel combinare estetica, UX ed ergonomia. Conoscere le tendenze del momento è il modo migliore per scoprire cosa attrae gli utenti di Internet e per differenziarsi dalla concorrenza!

 

Post tagged: tendenze

A proposito dell’autore

Papazian Lou

Lou è responsabile della comunicazione digitale e delle partnership presso la Dedi Agency.

0 comment

New call-to-action
integra il pagamento online sul tuo sito

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER