Consigli e-Commerce

Come aumentare il valore del carrello medio?

By Valerio Ruberto on 30 novembre 2017/

Per massimizzare le vendite durante il periodo natalizio devi ovviamente attirare più persone nel tuo negozio e invogliarle ad acquistare. In questo modo puoi anche aumentare il valore del carrello medio di spesa. Esistono molte strategie per farlo e le festività di fine anno sono ideali per metterle in atto!

Nota: per calcolare il valore del carrello medio di spesa in un dato periodo, basta dividere il fatturato ottenuto in quel periodo per il numero di ordini effettuati:

Valore del carrello medio di spesa = Fatturato/Numero di ordini

Per informazione, il valore del carrello medio di spesa nell’e-commerce è di 70 euro in tutti i settori.


Prova il cross-selling

Il cross-selling consiste nel proporre prodotti complementari a quello che un acquirente sta osservando, come fa, per esempio, il negozio Top Spin. È una soluzione molto efficace per aumentare il volume degli ordini.

Prova il cross-selling

In effetti, se la selezione di prodotti è pertinente, può incoraggiare il cliente ad acquistare uno dei prodotti della lista complementare. In ogni caso, una lista di prodotti correlati ha il vantaggio di mostrare all’acquirente la gamma dei tuoi prodotti e di invitarlo a trascorrere più tempo nel tuo negozio.

La maggior parte delle piattaforme di e-commerce permette di includere automaticamente una selezione di prodotti per ciascuno degli articoli selezionati, visualizzata sotto alle schede prodotto o direttamente nel carrello. I moduli Related Products e Cross Selling On Cart, di PrestaShop oppure Sold Together di Magento, ti offrono questa opportunità. WooCommerce ti permette anche di farlo molto semplicemente dall’interfaccia di gestione del tuo sito.

Per inserire questi prodotti complementari nella tua pagina puoi utilizzare :

  • "ti consigliamo anche"
  • "potrebbe piacerti anche"
  • "i clienti che hanno acquistato questo prodotto hanno acquistato anche"

Prova e vedrai!

Se offri prodotti di categorie diverse, cerca di indirizzare i tuoi acquirenti verso prodotti di fascia più alta possibile. Si chiama "upselling".


Lanciati nel bundling

Il bundling consiste nel proporre ai clienti un’offerta raggruppata, cioè un pacchetto molto più economico rispetto al singolo prodotto. Per esempio, se vendi attrezzature fotografiche, puoi suggerire l’acquisto combinato a un prezzo ridotto di una fotocamera, della relativa custodia e di una batteria aggiuntiva.

Questo tipo di offerta sarà particolarmente apprezzata per Natale perché consente di offrire regali più completi a un prezzo interessante.

 

Offri le promozioni

Puoi anche offrire promozioni del tipo: “per due articoli acquistati, il terzo è gratis”. In questo periodo di festività i clienti hanno molti regali da fare, quindi le promozioni di questo tipo possono risultare particolarmente interessanti.

offri le promozioni

 credito fotografico : http://www.maxmarketing.it/

Suggerisci delle opzioni

Natale è il momento perfetto per suggerire delle opzioni ai tuoi clienti. Per esempio, per pochi euro in più puoi proporre:

  • una confezione regalo,
  • un biglietto con un messaggio personalizzato,
  • la presentazione dell'articolo in un bel cofanetto o qualsiasi servizio in più che di solito non offri.

I tuoi clienti apprezzeranno moltissimo!

Se hai un sito e-commerce e sei in cerca di alcuni consigli utili, ti consigliamo di consultare la nostra guida dell’e-Commerce: troverai dei suggerimenti sulle spedizioni, l’abbandono del carrello, il servizio clienti e tanti altri temi!

Guida dell'e-commerce

Post tagged: Consigli e-Commerce

A proposito dell’autore

Valerio Ruberto

Valerio è responsabile della redazione degli articoli del blog in cui si parla delle ultime novità di PayPlug, consigli e trucchi per gli e-commerce.

0 comment

La tua pagina di pagamento è ottimizzata?

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER